Seleziona una pagina

Cosa c'è in un nome?

Tradotto direttamente dall'italiano, fra diavolo significa fratello diavolo, o diavolo monaco.

Questa salsa piccante potrebbe essere stata creata e nominata da immigrati italiani a New York, ma altre fonti (come questa) affermano che le sue origini possono essere fatte risalire a Michele Pezza di Napoli, un rivoluzionario guerrigliero che resistette all'occupazione francese.

Un ragazzo dispettoso sopravvissuto a una malattia infantile negli anni '70 del Settecento e vestito da monaco con altri bambini in una processione annuale locale in onore di San Francesco di Paola, patrono dei bambini malati, Pezza era noto da bambino per aver recitato nelle riunioni cittadine, quindi il soprannome Fra Diavolo.

Sono l'unico che è un fan di questo soprannome? E la piccantezza che implica?

Ho sempre avuto un debole per un pizzico di zip nel mio cibo. Una volta ho sentito uno dei miei chef televisivi preferiti descrivere le spezie in questo modo:

Sai cosa viene subito prima del troppo piccante? Incredibilmente delizioso.

Puoi beccarmi a mangiare un lotto di ali impertinenti color arancione con l'osso sul registro, ma è meglio che tu creda che quei polloni siano mediamente piccanti.

Quando si tratta di un tocco di calore, mi piace sottolineare la parola tocco. Non voglio che il mio pad Thai sia così soffocato nell'olio di peperoncino da doverlo soffrire. C'è una linea sottile tra divertimento e tortura.

E non so voi, ma mi piace molto il pad Thai.

Quella leggera grinta di spezie è uno dei circa settemila motivi per cui amo questo fra diavolo di gamberetti.

Innanzitutto, il livello di calore deriva dalla quantità di fiocchi di peperoncino tritato che scegli di spargere nel mix. Certo, ti ho dato il mio rapporto perfetto di seguito per l'occasionale boccone di pesce che ti schiaffeggerà sulla lingua, ma qui sei al comando.

I gamberi dolci e succosi sono un partner idilliaco per il calore. Ma mentre mio marito sarà il primo in linea per la pasta ai frutti di mare, l'inferno probabilmente sceglierà di rinunciare a qualsiasi cosa piccante in modo aggressivo.

Quindi, quando preparo i miei piatti di pesce preferiti per lui, come i miei gamberi all'aglio e limone o questo intruglio al pomodoro da gustare a casa, trattengo un po' il peperoncino piccante. Posso sempre aggiungere altro al mio piatto e mi rifiuto di raccogliere i fiocchi extra dal suo.

Matrimonio. Compromesso. Beatitudine al peperoncino tritato.

Andare avanti. Immergiti nelle mie parole di saggezza.

Se non hai molta dimestichezza con quei piccoli polloni spiritosi che si presentano nelle scatole di consegna della pizza e si nascondono negli angoli di molti portaspezie, ecco una rapida carrellata sui fiocchi di peperoncino tritato:

Un mix di pepe di Caienna e altri tipi di peperoni e dei loro semi, questi fiocchi piccanti vengono essiccati e polverizzati prima di essere scaricati in una varietà di recipienti, compresi gli shaker in vetro trasparente della tua pizzeria locale.

Se usato in quantità più moderate, il calore è sottile e taglia bene gli ingredienti grassi.

Ma scarica questi poderosi bocconcini su tutta la tua fetta o spaghetti preferiti e puoi aspettarti uno schiaffo acuto che ti farà raggiungere la birra più vicina.

Niente di sbagliato in questo.

Molte ricette di gamberetti fra diavolo richiedono quanto segue nella loro formazione stellare: gamberetti, pomodori, fiocchi di peperoncino tritato e vino bianco.

Lanciare la pancetta nel mix aggiunge un sapore untuoso di fondo le cui note pepate sono parallele al pepe, e la scorza di limone porta un tocco di luminosità che racconta ai fiocchi di maiale e pepe, Ehi, rilassati, fratello.

Lo consiglio vivamente.

Prendo anche il formaggio asiago stagionato al posto del classico parmigiano poiché il suo sapore intenso e nocciolato si abbina all'audacia dei gamberetti diabolici.

Vedi come siamo arrivati ​​al punto di partenza? Ora, accendi una scintilla sotto i tuoi frutti di mare. Puoi ringraziarmi più tardi.

Cordiali saluti,

Gambero fratello diavolo

Stampa Stampa Ricetta Pin Ricetta

Descrizione

Fra diavolo, gamberi aggrovigliati al peperoncino e linguine con pomodori succosi, formaggio piccante e scorza di limone agrumata accenderanno la notte della pasta.


ingredienti

Scala

  • 1 libbra di linguine (o pasta a scelta)
  • 4 once di pancetta, tagliata grossolanamente a cubetti da 1/4 di pollice
  • 2 cucchiai di olio d'oliva, divisi
  • 1 libbra di gamberetti, sbucciati con la coda
  • 1 1/2 cucchiaino di sale grosso, diviso, più altro a piacere
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero appena macinato
  • 1 cucchiaino di peperoncino tritato in scaglie, diviso
  • 1 scalogno medio, tritato
  • 4 spicchi d'aglio medi, tritati
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 lattina da 28 once di pomodori pelati interi, schiacciati
  • 1/4 di tazza di foglie di basilico fresco confezionate, delicatamente strappate
  • Scorza di 1 limone
  • 8 cucchiai di asiago stagionato appena grattugiato, divisi
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato

Istruzioni

  1. Cuocete le linguine in una pentola capiente di acqua bollente salata secondo le indicazioni sulla confezione. Prima di scolare, riservare 1/4 di tazza di acqua di cottura amidacea e mettere da parte.
  2. In una padella capiente o in una padella di ghisa a fuoco medio-basso, fate rosolare la pancetta fino a renderla croccante e dorata, circa 5 minuti. Utilizzando una schiumarola, togliere la pancetta cotta e metterla da parte su un piatto foderato di carta assorbente. Conservare il grasso fuso nella padella, aumentare il fuoco a medio, aggiungere 1 cucchiaio di olio d'oliva e girare per ricoprire la padella.
  3. Condire i gamberi con 1 cucchiaino di sale, il pepe nero e 3/4 di cucchiaino di peperoncino in scaglie. Uniteli alla padella. Cuocete fino a quando non saranno opachi e avranno una crosta marrone dorato, circa 2 minuti per lato, a seconda delle loro dimensioni. Togliere i gamberi e metterli da parte.
  4. Aggiungere il restante cucchiaio di olio d'oliva e girare per ricoprire la padella. Aggiungere lo scalogno e l'aglio e condire con il sale rimasto e le scaglie di peperoncino. Soffriggere fino a quando gli scalogni saranno traslucidi, circa 2 minuti.
  5. Sfumare la padella con il vino bianco, raschiando eventuali pezzetti marroni (o fondente) dal fondo. Aggiungere i pomodori, coprire la padella e cuocere a fuoco lento fino a quando la salsa inizia ad addensarsi, circa 10 minuti.
  6. Aggiungere le linguine cotte, l'acqua di cottura amidacea tenuta da parte, i gamberi, la pancetta, il basilico, la scorza di limone e 6 cucchiai di asiago grattugiato. Mescolare per unire. Condire a piacere con altro sale.
  7. Dividere la pasta nelle ciotole e guarnire con il restante asiago e prezzemolo.
  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Categoria: Pasta
  • Metodo: piano cottura
  • Cucina: italiana

Parole chiave: gamberi, pasta, linguine, pomodoro, vino bianco, limone, pancetta

Cucinare con i numeri

Passaggio 1 Cuocere la pasta e riservare dell'acqua di cottura

Cuocete le linguine in una pentola capiente di acqua bollente salata secondo le indicazioni sulla confezione.

Le linguine sono la mia opzione preferita qui, ma potresti anche usare spaghetti, bucatini o pasta a tua scelta.

Prima di scolare in uno scolapasta, mettere da parte 1/4 di tazza di acqua di cottura e metterla da parte. Quest'acqua amidacea aiuterà il sugo ad aderire alla pasta.

Passaggio 2 Preparare e misurare gli ingredienti

Mentre la pasta cuoce, preparate gli ingredienti.

Tritare il prezzemolo e la scorza del limone. Tritare delicatamente il basilico e grattugiare il formaggio.

Tritare grossolanamente lo scalogno e tritare l'aglio.

Tagliate la pancetta a cubetti da 1/4 di pollice.

Misurare tutti gli ingredienti rimanenti.

Passaggio 3 Rosolare la pancetta e ingrassarla

In una padella capiente o in una padella di ghisa a fuoco medio-basso, fate rosolare la pancetta fino a renderla croccante e dorata, per circa 5 minuti.

Utilizzando una schiumarola, togliere la pancetta cotta e metterla da parte su un piatto foderato di carta da cucina a scolare.

Conservare il grasso fuso nella padella, aumentare il fuoco a medio e aggiungere 1 cucchiaio di olio d'oliva. Girare per ricoprire la padella.

Passaggio 4 Condire e scottare i gamberetti

Aggiungi 1 cucchiaino di sale, il pepe nero e 3/4 di cucchiaino di scaglie di peperone rosso in una ciotola con i gamberetti e mescola per ricoprirli con le spezie. Uniteli alla padella.

Cuocete fino a quando non saranno opachi e avranno una crosta marrone dorato, circa 2 minuti per lato, a seconda delle loro dimensioni. Tieni presente che non vuoi cuocerli troppo, o diventeranno duri.

Toglieteli dalla padella e metteteli da parte.

Passaggio 5 Condire e soffriggere lo scalogno e l'aglio

Aggiungere il restante cucchiaio di olio d'oliva e girare per ricoprire la padella. Aggiungere lo scalogno e l'aglio e condirli con il sale rimasto e le scaglie di peperoncino.

Soffriggere fino a quando gli scalogni saranno traslucidi, per circa 2 minuti. Tienili d'occhio e abbassa la fiamma se necessario per non far bruciare l'aglio.

Passaggio 6 Sfumare la padella e aggiungere i pomodori

Sfumare la padella con il vino bianco, raschiando dal fondo eventuali pezzetti marroni saporiti.

Con le mani schiacciate delicatamente i pomodori pelati interi. Fallo sulla padella. Diventerà disordinato!

Aggiungere i pomodori e il loro sugo, coprire la padella e cuocere a fuoco lento fino a quando la salsa inizia ad addensarsi, per circa 10 minuti.

Passaggio 7 Aggiungi gli ingredienti rimanenti e mescola per combinare

Aggiungere le linguine cotte, l'acqua di cottura amidacea tenuta da parte, i gamberi, la pancetta, il basilico, la scorza di limone e 6 cucchiai di asiago grattugiato e mescolare. Condire a piacere con altro sale, se necessario.

Distribuire la pasta nelle ciotole e guarnire con il restante asiago e prezzemolo prima di servire.

Fiocchi di peperone rosso tritati Alzare il fuoco

La spezia si presenta in molte forme, ma quando si tratta della combinazione di pasta, pomodori e aglio, i fiocchi di peperoncino tritati sono l'abbinamento perfetto.

Non tutti gestiscono il calore allo stesso modo, quindi se stai preparando questa pasta di gamberetti impertinente per una folla, trattieni i fiocchi infuocati nel piatto e servi invece una porzione abbondante accanto ad essa, in modo che i cercatori di calore possano cospargerla a piacimento.

Coloro che scavano qualcosa di un po' più audace ti ringrazieranno.

Voglia di gamberetti succulenti in un'altra forma? Prova queste ricette dopo:

  • PoBoys di gamberi alla griglia
  • Gamberetti al cocco in agrodolce alleggeriti
  • Insalata di quinoa ai frutti di bosco con gamberetti

Dove altro punti i deliziosi fiocchi di peperoncino tritato che creano dipendenza? Oltre la pizza ai peperoni? In una paella? Sopra un'insalata Caesar fredda? Condividi le tue piattaforme di atterraggio preferite per questa spezia allettante nei commenti qui sotto! E non dimenticare di dare a questa ricetta una valutazione a cinque stelle se ti è piaciuta.